• ANNAROSA ha scritto un aggiornamento nel gruppo Logo del gruppo di INNOVAZIONI TECNOLOGICHE A SOSTEGNO DELLA PRATICA CLINICAINNOVAZIONI TECNOLOGICHE A SOSTEGNO DELLA PRATICA CLINICA: 8 anni, 8 mesi fa

    Ciao a tutti!
    volevo aprire un confronto sul programma Reading Trainer di Anastasis e sul nuovissimo ”RIDINET”.
    Intanto colgo l’occasione per avvisare tutti che il 12 ottobre a Bologna verrà presentato il programma di riabilitazione a distanza. Vi lascio il link del sito ne caso foste interessati (http://www.ridinet.it/).
    Uso molto la tecnologia nella vita quotidiana, anche se a livello riabilitativo a volte certo materiale è troppo ”rigido”. Questo nel senso che certi programmi per il trattaemnto del DSA non sono adattabili al paziente che abbiamo davanti. Con Reading Trainer mi trovo molto bene. Posso controllare tutti i parametri a distanza, sentirmi con i genitori, verificare il miglioramento giorno per giorno. Grazie a questo il training per velocizzare la lettura è efficiente -efficace – economico. I risultati ci sono. al posto di fare un intensivo una o due volte a settimana c’è un allenamento costante per poco tutti i giorni. In più la famiglia deve venire meno da me e quindi risparmia. Così, una volta migliorata la velocità di lettura (oppure contemporaneamente, dipende dalla situazione) posso potenziare la comprensione morfosintattica o le strategie di lettura o altre cose specifiche per quel caso.
    Lo usate anche voi? Come?
    Qualcuno verrà il 12 a Bologna?

    Annarosa Biondi

    • Cara Annarosa,
      anche io sarò presente alla presentazione di RidiNet a Bologna!
      Le proposte Anastasis stanno aprendo nuovi scenari e metodi riabilitativi, dove il professionista mantiene comunque il suo ruolo e valore.
      Concordo con la tua considerazione finale ”cosi posso potenziare la comprensione, le strategie di lettura…”.

      Chi altro usa Reading Trainer? Come si trova?

      Manuela Susigan

      • È passato un po’ di tempo… La presentazione di Ridinet a Bologna mi ha molto entusiasmata, anche perchè questo sistema potrebbe portarmi a lavorare meglio ed a garantire il giusto trattamento ai miei pazienti (io non sono fissa in un ambulatorio tutti i giorni della settimana, quindi non riesco a garantire trattamenti con molta frequenza). Così mi sono iscritta al corso che si terrà a Bologna per Cloze e Sillabe. I posti erano pochi, credo massimo 30, però mi farebbe piacere sapere se qualcuno di voi si è iscritto, magari potremmo incontrarci di persona!
        Annarosa

101 queries in 0.817 seconds.